Rivista digitale di Cassa Edile di Milano edilizia economia diritto tecnica
N 2/19 giugno
Imprese
0 di 0
Contribuzione

Nuove aliquote contributive A.P.E. dal 1° aprile 2019

Share

Aliquote contributive per Anzianità Professionale Edile (A.P.E.)

L’accordo nazionale del 3 aprile 2019 ha stabilito le nuove aliquote contributive A.P.E. a livello nazionale. L’aliquota individuata per la scrivente Cassa Edile passa dal 3,50% al 3,61% con effetto dal 1° aprile 2019.

L’aliquota contributiva riservata alle imprese del gruppo B* resta invariata al 3,00%.

*imprese con i seguenti requisiti:

  • iscrizione da almeno 60 mesi alla Cassa Edile di Milano, Lodi, Monza e Brianza;
  • accantonamento di almeno 1.800 ore di lavoro ordinario nell’anno di bilancio precedente (media per operaio);
  • senza sospensione della posizione durante il suddetto periodo;
  • con regolarità negli adempimenti e nel versamento del dovuto.

Le tabelle relative alle aliquote contributive aggiornate sono pubblicate sul sito internet www.cassaedilemilano.it – sezione “Imprese e consulenti” – “Informazioni operative” – “Percentuali contributi”.

Calcolo del contributo minimo A.P.E.

L’accordo nazionale 3 aprile 2019 ha, inoltre, indicato che il calcolo del contributo minimo A.P.E. deve avvenire su una base di 130 ore (in precedenza 120 ore) a partire dal 1° aprile 2019.
Il contributo minimo A.P.E. mensile per lavoratore riparametrato sulla base del succitato accordo è pari a € 47,00. Restano ferme le regole già in essere.

Per maggior comodità si riportano di seguito le tabelle delle aliquote contributive in vigore al 1° aprile 2019.


PARTI SOCIALI COSTITUENTI