La scrivente Cassa Edile ha sottoscritto una convenzione con i C.A.F. (Centri di Assistenza Fiscale) delle società Centro Servizi Fiscali di Milano S.r.l., CAAF CGIL Lombardia S.r.l., Servizi Integrati Cisl Lombardia S.r.l., Lombardia Centro Servizi per fornire ai lavoratori iscritti un servizio completamente gratuito di assistenza alla compilazione della dichiarazione dei redditi (Modello 730/2019 e Modello Unico 2019).

Chi può beneficiare della convenzione

I lavoratori iscritti in Cassa Edile di Milano, Lodi, Monza e Brianza che hanno ricevuto dalla predetta Cassa la Certificazione Unica (CU) 2019.

Validità della convenzione

La convenzione è valida, in via sperimentale per l’anno 2019, a livello regionale.

Per visionare l’elenco delle sedi convenzionate, distribuite sul territorio della Regione Lombardia, selezionare i file sotto elencati:

Certificazione Unica (CU) 2019

La scrivente Cassa Edile ha spedito via posta la Certificazione Unica (CU) 2019 a 21.578 lavoratori, beneficiari nel corso dell’anno 2018 di somme o prestazioni soggette a ritenuta fiscale (es. Anzianità Professionale Edile, carenza malattia, ecc.), unitamente all’estratto conto relativo ai pagamenti ricevuti nell’anno solare 2018 (data valuta compresa tra il 1° gennaio ed il 31 dicembre 2018).

Ricorda:

Per informazioni riguardanti l’operazione di accesso/registrazione all’area “Servizi on-line” del sito internet www.cassaedilemilano.it per il recupero del file della Certificazione Unica (CU) consulta la news pubblicata sul sito internet di Cassa Edile con oggetto “Certificazione Unica 2019 scaricabile dal sito” oppure contatta il nostro ufficio Servizi ai Lavoratori (tel. 02-584961 – tasto 2).

Gli operatori delle sedi C.A.F. convenzionate sono disponibili ad aiutarti nell’operazione di download del file della Certificazione Unica (CU) dal sito internet Cassa Edile Milano.

Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per l’industria e la cooperazione del 18 luglio 2018 ha previsto la costituzione di un Fondo Nazionale per l’assistenza sanitaria integrativa nel settore edile (Sanedil), volto al riconoscimento per gli operai e per gli impiegati delle stesse prestazioni.

Con verbale di accordo del 31 gennaio 2019 le Associazioni artigiane e i Sindacati di categoria hanno concordato sull’istituzione del Fondo Sanitario Nazionale sopra citato.

Il suddetto Fondo, una volta operativo, sostituirà le prestazioni sanitarie attualmente offerte dalle singole Casse Edili a livello territoriale e garantirà la stessa assistenza sanitaria su tutto il territorio nazionale. Ciò rappresenta un indubbio vantaggio per il lavoratore che non troverà più prestazioni sanitarie differenti a seconda della Cassa Edile ove ha sede il cantiere, ma potrà beneficiare di un’offerta unica, valida in tutta Italia.

In attesa dell’avvio fattuale del Fondo Sanitario Nazionale, la nostra Cassa Edile sta continuando ad erogare le prestazioni assistenziali in essere, comprese quelle di carattere sanitario.

Si ricorda che il regolamento e la descrizione delle prestazioni sono disponibili:

-sul sito internet www.cassaedilemilano.it – “Lavoratori” – “Informazioni Operative” – “Prestazioni e Modulistica” – “Requisiti per le prestazioni” (Regolamento) e “Normativa e Modulistica” (Descrizione singole prestazioni e moduli per la richiesta);

-sull’APP gratuitaAgenda CEMI” (leggi l’articolo di riferimento pubblicato nel presente numero).

Ulteriori aggiornamenti sul tema verranno comunicati non appena disponibili.

Cassa Edile effettua il versamento degli importi spettanti ai lavoratori iscritti aventi diritto (per ferie, gratifica natalizia, Anzianità Professionale Edile, prestazioni assistenziali) esclusivamente con bonifico su:

o, in alternativa:

Come comunicare i dati bancari

Tramite la compilazione e la firma del modulo “Comunicazione / variazione dati anagrafici e/o bancari del lavoratore”, disponibile sul sito internet www.cassaedilemilano.it → “Link operativi” →“Modulistica lavoratori”.

Il modulo deve essere utilizzato sia in caso di prima comunicazione dei dati bancari sia in caso di variazione degli stessi.

Istruzioni per la compilazione del modulo

Per ricevere gli importi dovuti, è necessario comunicare, tramite la compilazione e la firma del suddetto modulo:

o, in alternativa,

Conto corrente

Se sei interessato a ricevere gli importi dovuti sul tuo conto corrente devi:

Carta prepagata

In alternativa al conto corrente, puoi scegliere l’attivazione di una carta prepagata.

In tale caso devi:

Dopo aver effettuato la scelta della carta prepagata preferita ed averla comunicata a Cassa Edile, quest’ultima ti invierà, all’indirizzo riportato sul modulo, una lettera per il ritiro gratuito della card presso la banca emittente.
Per maggiori informazioni sugli strumenti di pagamento sopra citati visita il sito web www.cassaedilemilano.it → sezione “Lavoratori” → “Informazioni Operative” → “Modalità di pagamento”.

Scarica l’articolo in versione araba 

Scarica l’articolo in versione rumena

Esempio di compilazione del modulo “Comunicazione / variazione dati anagrafici e/o bancari del lavoratore

Dal 2020 l’Agenda di cantiere con il catalogo prestazioni non verrà più stampata. Se non hai ancora scaricato l’APP Agenda CEMI, provala subito!

I vantaggi rispetto alla versione su carta:
Calendario delle ore

L’applicazione è dotata di un calendario che ti consente di inserire tutti i giorni le ore di:

e di tenerle in memoria.

Puoi, inoltre, creare un file in formato .pdf riepilogativo delle ore indicate per il singolo mese e per l’anno di riferimento (report) che può essere comodamente inviato all’indirizzo di posta elettronica desiderato.

In questo modo potrai conservare o stampare il documento riassuntivo delle ore indicate mese per mese nell’applicazione.

Nell’arco della stessa giornata è possibile indicare le ore lavorate e le ore di straordinario; oppure le ore di permesso / ferie e le ore lavorate.

All’interno della singola giornata puoi, inoltre, inserire delle note che vengono ricomprese all’interno del report mensile / annuale.

ATTENZIONE: le ore inserite sono ad esclusivo uso personale e non devono essere comunicate a Cassa Edile.

NOVITA’: DA QUEST’ANNO E’ POSSIBILE INSERIRE ANCHE LE MEZZ’ORE DI STRAORDINARIO

Sono giunte numerose richieste da parte dei lavoratori che utilizzano l’APP di poter inserire non solo le ore ma anche le mezz’ore di straordinario. Cassa Edile ha accolto il suggerimento migliorativo proposto dai lavoratori ed ha previsto il rilascio di uno specifico aggiornamento che consente di inserire le mezz’ore di straordinario in Agenda e di registrarle sul file di riepilogo mensile.

Come scaricare l’APP

L’installazione sul cellulare è facile e gratuita.

Provala. La troverai ancora più utile della versione su carta.

La tua impresa non ha ancora effettuato la richiesta?

Invitala a richiedere la prestazione. Inoltrare la domanda è semplice e la prestazione è gratuita.

Come?

Collegandosi al sito internet www.cassaedilemilano.it → area “Servizi on-line” → sezione “Sportello web” → funzione ad accesso privato (riservata alle imprese e/o ai consulenti del lavoro delegati) “Tute e Scarpe”.

Il programma “Tute e Scarpe” propone già in automatico i nominativi dei lavoratori dipendenti dell’impresa per i quali basta selezionare le taglie del vestiario e la misura delle calzature da lavoro.
Se l’impresa o il consulente del lavoro delegato hanno già fatto precedenti richieste, il programma tiene in memoria i dati inseriti per ciascun lavoratore e, se non ci sono variazioni, basta semplicemente dare conferma.

ATTENZIONE! La consegna della fornitura avviene direttamente presso l’indirizzo indicato dalle imprese richiedenti. Si raccomanda per cui di verificare con cura l’indirizzo riportato all’interno del programma “Tute e Scarpe”.

Anche il servizio di recapito della merce non ha costi per le imprese!

Che cosa mi compete: regolamento prestazione

La scrivente Cassa Edile garantisce la fornitura annuale di indumenti e calzature da lavoro a tutti i lavoratori che al momento della distribuzione si trovino alle dipendenze di impresa iscritta alla suddetta Cassa e che abbiano maturato 1.800 o 500 ore di lavoro ordinario rispettivamente nei 12 o nei 3 mesi precedenti il 1° settembre.

Indipendentemente dalle ore maturate, a tutti gli operai la Cassa fornisce 1 paio di scarpe antinfortunistiche.

Composizione della fornitura

La fornitura annuale gratuita è composta come segue:

Edile

Asfaltista

Imbianchino

Che cosa succede se l’impresa non ha ancora fatto la richiesta?

Il programma “Tute e Scarpe” periodicamente si aggiorna e consente alle imprese o ai consulenti del lavoro delegati di:

La possibilità di richiedere la prestazione in corso di distribuzione scadrà definitivamente a fine settembre 2018.

Dal 2019 l’Agenda di cantiere non verrà più stampata. Se non hai ancora scaricato l’APP Agenda CEMI, provala subito!

La troverai ancora più utile della versione su carta.

I vantaggi rispetto alla versione su carta:
Calendario delle ore

L’applicazione è dotata di un calendario che ti consente di inserire tutti i giorni le ore di:

e di tenerle in memoria.

Puoi, inoltre, creare un file in formato .pdf riepilogativo delle ore indicate per il singolo mese e per l’anno di riferimento (report) che può essere comodamente inviato all’indirizzo di posta elettronica desiderato.

In questo modo potrai conservare o stampare il documento riassuntivo delle ore indicate mese per mese nell’applicazione.

Nell’arco della stessa giornata è possibile indicare le ore lavorate e le ore di straordinario; oppure le ore di permesso / ferie e le ore lavorate.

All’interno della singola giornata puoi, inoltre, inserire delle note che vengono ricomprese all’interno del report mensile / annuale.

ATTENZIONE: le ore inserite sono ad esclusivo uso personale e non devono essere comunicate a Cassa Edile.

Come scaricare l’APP

L’installazione sul cellulare è facile e gratuita:

 

Anche quest’anno Cassa Edile spedirà via posta ai lavoratori interessati:

Si ricorda che l’indirizzo utilizzato per la spedizione postale è quello comunicato dal datore di lavoro nella denuncia mensile di manodopera occupata o dal lavoratore.

Estratto conto lavoratore (da non utilizzare ai fini fiscali)

Il documento elenca gli importi pagati in favore dei lavoratori iscritti aventi diritto:

Certificazione Unica 2018 (CU)

La Certificazione Unica 2018 (CU) viene emessa dalla Cassa Edile in favore dei soggetti (lavoratori, eredi, ecc.) che hanno percepito, nel corso del 2017, somme a titolo di Anzianità Professionale Edile (A.P.E.) e/o di prestazioni assistenziali soggette a ritenuta (es. borse di studio).

SI COGLIE L’OCCASIONE PER RICORDARE CHE IN CASO DI RICEZIONE DA PARTE DEL LAVORATORE DI PIÙ MODELLI CU 2018 (ES. DATORE DI LAVORO + CASSA EDILE) È OBBLIGATORIO PRESENTARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI.

In sede di dichiarazione dei redditi, si precisa che i lavoratori possono “scaricare” l’intero importo sostenuto per spese mediche anche se già in parte rimborsato da Cassa Edile (rif. lettera circolare CNCE – Commissione Nazionale per le Casse Edili – numero 2 del 25 gennaio 2016 con oggetto “CU 2016 e Agenzia delle Entrate”).

Come ricevere più velocemente la Certificazione Unica

In caso di:

il lavoratore può scaricare e stampare, da fine marzo 2018, il file elettronico della Certificazione Unica dal sito internet di Cassa Edile: www.cassaedilemilano.it – area web “Servizi on-line” → sezione riservata “Rendiconti”.

Accedere è facile:

Per maggiori informazioni visitare il sito www.cassaedilemilano.it – “Lavoratori” – “FAQ – Domande più frequenti” – “Manuali utente” (registrazione al sito e utilizzo funzione “Rendiconti”).

Cassa Edile effettua il versamento degli importi spettanti ai lavoratori iscritti aventi diritto (per ferie, gratifica natalizia, Anzianità Professionale Edile, prestazioni assistenziali) esclusivamente con bonifico su:

o, in alternativa:

Come comunicare i dati bancari

Tramite la compilazione e la firma del modulo “Comunicazione / variazione dati anagrafici e/o bancari del lavoratore”, disponibile sul sito internet www.cassaedilemilano.it – “Link operativi” – “Modulistica lavoratori”.

Il modulo deve essere utilizzato sia in caso di prima comunicazione dei dati bancari sia in caso di variazione degli stessi.

Istruzioni per la compilazione del modulo

Per ricevere gli importi dovuti, è necessario comunicare, tramite la compilazione e la firma del suddetto modulo:

o, in alternativa,

Conto corrente

Se sei interessato a ricevere gli importi dovuti sul tuo conto corrente devi:

Carta prepagata

In alternativa al conto corrente, puoi scegliere l’attivazione di una carta prepagata.

In tale caso devi:

Dopo aver effettuato la scelta della carta prepagata preferita ed averla comunicata a Cassa Edile, quest’ultima ti invierà, all’indirizzo riportato sul modulo, una lettera per il ritiro gratuito della card presso la banca emittente.

Per maggiori informazioni sugli strumenti di pagamento sopra citati visita il sito web www.cassaedilemilano.it → sezione “Lavoratori” → “Informazioni Operative” → “Modalità di pagamento”.

 

Scarica il testo dell’articolo in versione araba

Scarica il testo dell’articolo in versione rumena

 

Esempio di compilazione del modulo “Comunicazione / variazione dati anagrafici e/o bancari del lavoratore

Con verbale di accordo “Soggiorno estivo 2018” del 16 febbraio 2018 le Parti Sociali territoriali hanno concordato in via straordinaria e per il solo anno 2018 l’organizzazione della prestazione in oggetto presso la struttura di Pinarella di Cervia di proprietà della scrivente Cassa Edile.

L’organizzazione, la gestione e la direzione del soggiorno sono affidate alla Fondazione Auxilium Modena che ne è responsabile in via esclusiva.

La partecipazione ai soggiorni è riservata ai figli dei lavoratori nati tra il 01/01/2003 ed il 31/12/2012.

I turni previsti sono i seguenti:

1° turno dal 16/06/2018 al 30/06/2018
2° turno dal 30/06/2018 al 14/07/2018
3° turno dal 21/07/2018 al 04/08/2018

La domanda di iscrizione, scaricabile dal sito web www.cassaedilemilano.it → box in home page “Link operativi” → “Modulistica lavoratori”, deve essere presentata entro il 30 aprile 2018 con la seguente documentazione allegata:

Dopo l’accoglimento della domanda, ai lavoratori aventi diritto verrà inviata apposita e dettagliata comunicazione contenente le informazioni riguardanti gli aspetti organizzativi.

PARTI SOCIALI COSTITUENTI